Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Pagamento

Nuovi prodotti

Tutti i nuovi prodotti

Condizioni di Vendita

Grazie di aver accordato la vostra preferenza a FX MUSIC. Di seguito troverete tutte le informazioni per far si che il vostro acquisto sia un'esperienza piacevole. I prezzi e i prodotti che trovate in vendita, sono validi, salvo errori ed omissioni nei titoli, nelle descrizioni, nelle foto, e nei prezzi. Acquistando presso di noi, sia direttamente dallo shop on-line, che tramite ordine via e-mail o telefono, accetterete implicitamente tutte le condizioni di seguito elencate. Fin da ora ci riserviamo la possibilità di variarle senza preavviso.
Per tutto quanto non espressamente indicato, valgono le norme del Codice Civile, del Codice del Consumo e tutte le leggi Italiane ad esso direttamente o indirettamente collegate.

1. Definizione del Contratto

I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita dalla ditta FX snc di Barbieri Federico e C. con sede legale ad Anzola dell'Emilia (BO), in Via Gasiani 19, iscritta presso la Camera di commercio di Bologna al n. 504391 del Registro delle imprese, codice fiscale n. 03252081207 partita IVA n. 03252081207 di seguito indicata come "Fornitore".
Con l'espressione "Acquirente" si intende il consumatore persona fisica o azienda che compie l'acquisto, di cui al presente contratto. Con l'espressione "contratto di vendita", s'intende il contratto di compravendita relativo ai beni mobili materiali del fornitore, stipulato tra questi e l'acquirente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza tramite strumenti telematici, organizzato dal fornitore.

2. Modalità di acquisto

I contratti di acquisto e/o fornitura di prodotti, saranno conclusi direttamente dall'acquirente attraverso l'accesso al sito internet del fornitore www.fxmusic.it, seguendo le indicazioni a video, compilando i relativi form e accettando le condizioni generali di vendita. In alternativa è possibile effettuare l'acquisto tramite contatto diretto del fornitore tramite e-mail o telefono. In questi casi il contratto di acquisto si intenderà perfezionato solo dopo aver ricevuto conferma via e-mail dal fornitore, posto che non ci siano errori ed omissioni, nei titoli, descrizioni, foto o prezzi dei singoli prodotti. In tal caso, l'acquirente verrà contattato in tempi brevi dal fornitore per essere avvisati dell'eventuale errore.

3. Prezzo

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti ed indicati all'interno del sito internet sono espressi in euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. I prezzi di vendita, sono comprensivi di IVA e di ogni eventuale altra imposta. I costi di spedizione e gli eventuali oneri accessori, se presenti, pur non ricompresi nel prezzo di acquisto, sono indicati e calcolati nella procedura di acquisto prima dell’inoltro dell’ordine da parte dell’acquirente ed altresì contenuti nella pagina web di riepilogo dell’ordine effettuato. I prezzi indicati in corrispondenza di ciascuno dei beni offerti al pubblico hanno validità fino ad eventuale modifica, che potrà avvenire senza preavviso. Per gli ordini via e-mail e telefono sono in vigori gli stessi prezzi riportati sul sito internet.

4. Pagamento

L'acquirente può pagare la merce ordinata utilizzando le modalità di pagamento indicate on-line, evidenziate nell'apposita pagina all'interno del sito. Comunque, l'acquirente è liberato dalla propria obbligazione solo dopo che il prezzo dei prodotti acquistati è stato effettivamente riscosso dal fornitore.

5. Spedizioni

Una volta confermato l'acquisto ed effettuato il relativo pagamento, il fornitore provvederà a recapitare quanto richiesto dall'acquirente, tramite corriere espresso o nazionale, all'indirizzo che l'acquirente avrà indicato sul modulo d'ordine. E' possibile richiedere l'assicurazione della spedizione, la quale avrà un costo aggiuntivo di 3,00€. Gli ordini di valore superiore ai 300,00€ viaggiano assicurati automaticamente ed il costo è compreso nel prezzo della spedizione. Il fornitore non è responsabile per danneggiamenti, ritardi o mancate consegne da parte del corriere e non ne risponderà in alcun caso se la spedizione non è stata assicurata.
Contestualmente all'arrivo della merce, l'acquirente è tenuto a verificare le condizioni dell'imballaggio e nel caso di irregolarità accettare la spedizione "con riserva di controllo".
I normali tempi di evasione variano da 1 ai 15 giorni a seconda del prodotto e del corriere col quale il fornitore effettuerà la spedizione e sono da ritenersi validi dopo la ricezione effettiva del pagamento. Il fornitore non potrà essere considerato responsabile per eventuali ritardi e/o mancate consegne dovuti a caso fortuito o forza maggiore e pertanto avrà la facoltà in tal caso, di sospendere o differire l'esecuzione degli ordini. In ogni caso, i tempi di evasione indicati non sono tassativi, ma indicano esclusivamente il periodo di tempo solitamente necessario per evadere i prodotti.

6. Obblighi dell'acquirente

L’acquirente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nelle modalità selezionata in fase d'ordine. L'acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d'acquisto, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni di vendita. Le informazioni contenute in questo contratto sono state, peraltro, già visionate ed accettate dall'acquirente, che ne dà atto, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima della conferma di acquisto on-line e sono implicitamente accettate per contratti conclusi a mezzo e-mail o telefonico.

7. Responsabilità

Il fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore, nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto. Il fornitore non potrà ritenersi responsabile verso l’acquirente, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete internet al di fuori del controllo proprio o di suoi sub-fornitori. Il fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l'acquirente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto.
Il fornitore non assume alcuna responsabilità per l'eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito ed altri mezzi di pagamento, all'atto del pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento ed in base alla ordinaria diligenza.
E' fatto severo divieto all'acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone. E' altresì espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone.
Pertanto, la violazione delle norme in materia di dati personali produrrà la risoluzione del contratto con il conseguente diritto di agire nei confronti dell'acquirente per i danni e le spese derivanti da tale illecito comportamento.

8. Obblighi del fornitore

Ai sensi degli art. 114 e ss. del Codice del consumo, il fornitore è responsabile del danno cagionato da difetti del bene venduto qualora ometta di comunicare al danneggiato, entro il termine di tre mesi dalla richiesta, l'identità e il domicilio del produttore o della persona che gli ha fornito il bene.
 La suddetta richiesta, da parte del danneggiato, deve essere fatta per iscritto e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno, il luogo e la data dell'acquisto; deve inoltre contenere l'offerta in visione del prodotto, se ancora esistente.
Il fornitore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto come difettoso.
Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.
In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno. Il danneggiato potrà chiedere il risarcimento dei danni cagionati dalla morte o da lesioni personali ovvero dalla distruzione o dal deterioramento di una cosa diversa dal prodotto difettoso, purché di tipo normalmente destinato all’uso o consumo privato e così principalmente utilizzata dal danneggiato. Il danno a cose di cui all’art. 123 del Codice del consumo sarà, tuttavia, risarcibile solo nella misura che ecceda la somma di 387,00€.

9. Garanzia ed assistenza

Tutti i prodotti acquistati, godono della garanzia rilasciata, come per legge, direttamente dalla casa produttrice. Il periodo di garanzia è di 2 anni per gli utenti privati e di 1 anno per gli utenti professionali (aziende).
In caso di malfunzionamento o danni, spetterà all'acquirente procedere a contattare il fornitore per usufruire della garanzia. Se il prodotto acquistato presenta dei difetti di produzione o dei malfunzionamenti, l'acquirente dovrà inviare una e-mail all'indirizzo info@fxmusic.it indicando il numero d'ordine e specificando la natura del problema riscontrato, nonchè fornendo prove (tramite foto e video) dell'effettivo vizio. Senza tale condizione non sarà possibile dar luogo ad un intervento e quindi usufruire della garanzia. Il prima possibile l'acquirente verrà contattato dal fornitore per una risoluzione del problema e procedere eventualmente ad una riparazione o ad una sostituzione del prodotto stesso.
Se il prodotto è stato acquistato da meno di 14 giorni, e quindi la problematica si è presentata immediatamente, tutte le spese (trasporto e riparazione) sono a carico del fornitore, salvo verifica da parte dello stesso, il quale riscontri un non oggettivo malfunzionamento o vizio in genere. In tal caso le spese di trasporto verranno addebitate all'acquirente.
Se il prodotto è stato acquistato da oltre 14 giorni, fino al periodo massimo di garanzia, le spese di riparazione sono a carico del fornitore, mentre le spese di spedizione (sia di andata che di ritorno) sono a carico dell'acquirente.
Nel caso il fornitore, una volta ricevuta la merce, riscontri malfunzionamenti o danneggiamenti dovuti a manomissioni o interventi di modifica, nonchè alla non curanza da parte dell'acquirente, anche i costi di riparazione saranno addebitati allo stesso, previa comunicazione.
Per poter quindi usufruire a pieno della garanzia è strettamente necessario verificare la merce subito dopo la consegna e nel caso contestare qualsiasi problematica immediatamente, fornendo le dovute prove.

Nel caso vi sia un danno evidentemente dovuto al trasporto il termine per presentare il reclamo è di 7 giorni, cosicchè da poter presentare nei tempi previsti il reclamo al corriere causa del danneggiamento. L'acquirente dovrà pertanto fornire al fornitore nel suddetto termine, tramite e-mail all'indirizzo info@fxmusic.it tutte le prove relative al danno, incluse foto dettagliate, sia del contenuto danneggiato che dell'imballaggio. La pratica verrà presa in esame dal fornitore che ne verificherà l'entità ed aprirà la pratica di reclamo nei confronti del corriere causa del danneggiamento. In base alle condizioni di assicurazione applicate alla specifica spedizione e all'apposizione della “riserva”, si avrà una risposta dal corriere circa il risarcimento previsto e si potrà pertanto procedere alla sostituzione/riparazione.

10. Diritto di recesso

A norma del D.lg. 2005, n. 206, l'acquirente che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, entro il termine di 14 giorni dal giorno del ricevimento dei beni (7 giorni per le aziende), senza alcuna penalità e senza specificare il motivo. Il diritto di recesso è valido per tutti i consumatori privati.
Per la legge italiana, tale diritto non è applicabile ai soggetti giuridici (aziende). Tuttavia la FX snc di Barbieri Federico e C. consente alle aziende di poter esercitare tale diritto, con l'applicazioni di penali:
- reso con rimborso dell'importo pagato per il prodotto: addebito di 50,00€ iva inclusa, per le spese di gestione
- reso con sostituzione del prodotto con un prodotto di costo inferiore: addebito di 20,00€ iva inclusa, per le spese di gestione
- reso con sostituzione del prodotto con un prodotto di costo superiore: nessun addebito
Il recesso dovrà essere manifestato, nel predetto termine, mediante richiesta scritta tramite e-mail all'indirizzo info@fxmusic.it. Entro il termine di 15 giorni dovranno essere restituiti dall'acquirente al fornitore, secondo le modalità indicate da quest'ultimo, tutti i beni acquistati integri e nella loro confezione originaria, compresi gli eventuali manuali ed accessori, senza alcuna mancanza. Le spese di restituzione saranno a carico dell'acquirente stesso. I prodotti potranno essere restituiti solo nel caso in cui non siano stati usati o provati. In nessun caso verranno accettati, prodotti con manomissioni, con guasti o carenti degli accessori a corredo.
Fatto salvo l'adempimento di quanto sopra, il fornitore provvederà alla restituzione dell'importo versato dall'acquirente, escluse le spese di spedizione ed accessorie, entro il termine di 15 giorni a partire dalla data di restituzione della merce da parte del cliente. Sarà cura dell'acquirente fornire tempestivamente le coordinate sulle quali ottenere il rimborso.

Precisazioni e condizioni per esercitare il diritto di recesso:
- il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
- il diritto non si applica ai prodotti sigillati, una volta aperti;
- il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nell'imballo originale, completo in tutte le sue parti;
- a norma di legge, le spese di spedizione sono a carico dell'acquirente;
- la spedizione, fino al ricevimento della merce alla nostra sede, è sotto la completa responsabilità del cliente;
- in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto di ritorno, il fornitore darà comunicazione all'acquirente, entro il giorno lavorativo successivo al ricevimento del bene, per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto ed ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà restituito, con spese di spedizione a carico del cliente, contemporaneamente all'annullamento della richiesta di recesso;
- il fornitore non risponde in nessun modo per danneggiamenti, furti o smarrimenti di beni restituiti con spedizioni non assicurate;
- al suo arrivo presso il fornitore, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni e/o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora l'imballo originale interno/esterno risulti rovinato, il fornitore provvederà a trattenere dal rimborso dovuto, un minimo di 20,00€ iva inclusa, quale contributo alle spese di ripristino della merce. Se anche il contenuto dovesse risultare danneggiato il fornitore provvederà a quantificare il danno che verrà scalato anch'esso dal rimborso dovuto all'acquirente. Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale o ai singoli prodotti contenuti, il fornitore provvederà a rimborsare all'acquirente l'importo pagato per il solo oggetto senza le spese di spedizione ed eventuali spese accessorie, entro 15 giorni dalla data di ricezione della merce;
- l'acquirente non può esercitare tale diritto di recesso per i contratti di acquisto di prodotti sigillati, che sono stati dal medesimo aperti; parimenti non potrà esercitare tale diritto per prodotti confezionati su misura o personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rinviati o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente. E' altresì escluso il diritto di recesso qualora l'acquirente modifichi e/o alteri, in qualsiasi modo, i prodotti consegnatigli.

11. Risoluzione del contratto

Il fornitore si riserva la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione all'acquirente, il quale, in tal caso, avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta. Le obbligazioni assunte dall'acquirente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento hanno carattere essenziale, cosicché -per patto espresso- anche la semplice inadempienza di una soltanto di dette obbligazioni, da parte del cliente, determinerà la risoluzione ipso iure del contratto ex art. 1456 c.c., senza la necessità di una pronuncia giudiziale, fatto sempre salvo il diritto da parte del fornitore di agire in giudizio per il risarcimento dell'ulteriore danno.

12. Legge applicabile e Foro competente

Tutti i contratti conclusi sulla base delle presenti condizioni generali, sono regolati dalla legge italiana e per ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei medesimi è sottoposta dalla giurisdizione italiana.
Le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del D.Lgs. 50 del 15/01/92 e del D.Lgs. 185 del 22/05/99. Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in relazione alle presenti condizioni generali ed ai contratti stipulati sulla base delle medesime, limitatamente ai casi in cui non trovi applicazione l'art. 14, D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, sarà esclusivamente competente il Foro di Bologna.